UNA DIFFERENZA IMPORTANTE


Emerson e Carlyle furono due grandi filosofi, oltre che psicologi. Ambedue volevano realizzare un’etica felice della vita. Emerson diceva: “Amo fare il bene”, mentre Carlyle diceva: “Odio ogni forma di male”. All’apparenza sembra che ambedue affermino la stessa cosa. Ma Emerson fu un uomo che visse nella gioia e nella felicità, mentre Carlyle, invecchiando, diventava sempre più tetro e più triste.

Questo per ricordarti l'importanza del tipo di immagini sottoposte al subconscio, spesso responsabili del benessere psicofisico.

Immagine:

Stefania Santarcangelo

The critique of pure reason

Oil on wood

0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

IO SCELGO